Che specifiche hardware mi occorrono per gestire i miei plugin di analisi video?

Come dimensionare il server su cui installare i plugins

Per un corretto dimensionamento del server, occorre conoscere il numero dei plugins che si intende utilizzare, oltre che la risoluzione a cui si desidera effettuare l’elaborazione. In genere, si suggerisce di utilizzare una risoluzione 4 CIF.

Avendo a disposizione queste informazioni, il calcolo delle specifiche hardware per la gestione dei plugin scelti può essere effettuata tramite l’utilizzo del foglio di calcolo scaricabile al seguente LINK.

Nel foglio seguire i seguenti step:

1) Inserire per ogni plugin che si intende utilizzare la quantità

Il primo passaggio da effettuare, consiste nell’inserire il numero di plugin che si desidera utilizzare. Effettuando questa operazione, il plugin verrà abilitato per il calcolo ed il colore (inizialmente rosso), cambierà in verde notificando visivamente così la scelta del plugin.

/1_p.png

2) Scegliere per il numero di plugin indicato in precedenza la risoluzione di utilizzo

In base al plugin scelto nello step precedente, si abiliterà l’apposita sezione per l’inserimento del numero di plugin. Il sistema in automatico consente di ripartire, laddove si voglia, il numero di plugin disponibili tra le varie risoluzioni. La somma dei plugin tra le varie risoluzioni non potrà superare il numero dei plugin inserito in precedenza. Laddove questo dovesse avvenire, il sistema notifica l’errore cambiando il colore del plugin da verde in giallo.

/2_p.png

Nota: se il plugin si colora di arancione, hai inserito delle quantità non compatibili con quanto indicato nel primo step o hai modificato successivamente la quantità complessiva dei plugin.

3) Requisiti Hardware necessari per utilizzare i plugin configurati divisi per tipologia di plugin

In questo step, vengono visualizzati i requisiti harware divisi per tipologia di plugin e risoluzione. Sono solo elaborazioni intermedie che possono indicare, in caso di installazioni molto grandi, come suddividere il carico tra le varie macchine.

/3_p.png

4) Requisiti hardware totali per l’utilizzo dei plugin scelti

Infine, vengono visualizzati i requisiti dell’harware necessari per la creazione del server. Il risultato è dato dalla somma dell’harware richiesto per la gestione delle due tipologie di sensori, aggiungendo i 2GB di memoria richiesti dal sistema operativo (Ubuntu 18.04LTS) su cui viene installato l’ambiente per la gestione dei plugin.

/4_p.png