Cosa sono la latenza, la confidenza e l'inibizione di un allarme?

L'utilizzo di questi parametri permette una gestione dell'allarme più avanzata e non esclusivamente impulsiva.

Parametri Sensore

E' possibile tramite il menu impostare pertanto i seguenti parametri:

  • Latenza: tempo di latenza dell’allarme espresso in secondi, rappresenta la durata minima della condizione d'allarme; non viene segnalato l'allarme se esso persiste nell’area di interesse per un tempo inferiore alla percentuale di confidenza del tempo di latenza
  • Confidenza: è la confidenza con cui opera il sistema, ovvero la percentuale del tempo di latenza per cui l'allarme deve persistere affinchè esso sia generato; maggiore è la confidenza e minore è la probabilità di avere falsi allarmi, ma corrispondentemente può aumentare la probabilità di mancate rilevazioni
  • Inibizione: tempo d’inibizione espresso in secondi, che rappresenta la quantità di tempo minima che deve trascorrere tra un allarme e il successivo sullo stesso sensore; in pratica, un allarme generato su un sensore prima che il tempo di inibizione sia completamente trascorso verrà ignorato dal sistema

Parametri Sensore